Filone, uomo, è methorios? Filone, filosofo, è methorios?

  Filone, uomo, è methorios? Filone, filosofo, è methorios? Certo. Marco. Filone uomo e Filone filosofo sono ambedue methorioi. Senti cosa scrive in De Opificio,135: L’uomo è al confine tra la natura mortale  e la natura immortale  perché è partecipe  dell’una e dell’altra , essendo stato creato mortale ed immortale, mortale nel corpo, immortale nella […]

Di una proposta editoriale… respinta

Professore, lei ha sempre stimato Adelphi, Einaudi e  Rizzoli,  anche se non ha mai pubblicato, con loro, nessuna opera. Ha fatto, comunque,  qualche proposta?. Tante  volte.  L’ultima l’ho fatta direttamente a Roberto Calasso per la pubblicazione di Per un bios di Giulio Erode, il filelleno. Ho sempre stimato l’uomo, lo  scrittore  e la sua casa editrice, […]

I detti sublimi di Caligola

Da Svetonio e da Seneca, scrittori di lingua latina  più che da Flavio e da Filone e da Dione Cassio, autori di lingua greca, conosciamo i detti di Caligola. Noi li abbiamo raccolti e poi commentati secondo il nostro metodo, cercando di spiegare esattamente la situazione o l’episodio che  ha partorito l’enunciato, operando  sul contesto […]

Età dell’oro e Lucrezio Caro

Età dell’oro e Lucrezio Caro Ante amicitiam iudicandum, post amicitiam credendum  Epistulae ad Lucilium, 3,… un detto senecano  da non applicare, data la natura umana popolare, mutevole, estremamente perfida, sempre tesa al suo particulare!   A Niceta, mio consuocero, un grande uomo, un meraviglioso padre  e nonno,  un artista atipico, naturale, prezioso come l’ulivo di Puglia, vetusto,  suo simbolo pittorico. […]

Il “cristianesimo” di Filone Alessandrino

  Trasformare la collocazione e la funzione sociale della letteratura   Walter  Benjamin   Marco, già in altre occasioni ti ho parlato della Scuola di Giovanni Reale e  del Centro ricerche di Metafisica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano?! Mi ricordo bene e mi ricordo anche della sua stima per Reale e per la sua […]

I qainiti e le tasse sotto i figli di Erode!

I qainiti e le tasse sotto i figli di Erode Marco, è difficile, direi, impossibile spiegare ad un Cristiano praticante la nascita in Giudea di Gesù all’epoca dell’ apographh e il suo successivo domicilio in Galilea, al ritorno dall’Egitto, e  mostrare la sua infanzia tra i qainiti, tra muratori ed artigiani, manovali, nel contesto di […]

Ferdinando Pinelli

Abbiamo avuto Il Risorgimento noi ascolani e  noi marchigiani (papalini) e tutto il Meridione d’Italia (borbonico)? No. Noi, popolani, oltre il 96%, non avevamo alcun peso politico, perché analfabeti (cfr. A.Filipponi, L’altra lingua  l’altra storia , Demian, Teramo 1995) : contavano solo i liberali (nobili, borghesi, clero). Siamo stati massa da sottomettere, da massacrare, da […]

Cosa accadde davvero nel 44 d.C. ad Antiochia capitale della provincia di Siria

  Io non conosco verità assolute e sono umile di fronte alla mia ignoranza: in ciò sono la mia ricompensa e il mio onore!  Kahlil Gibran     Professore, cosa davvero avvenne ad Antiochia, capitale della provincia di Siria, nell’estate del 44 d.C.? Sembra, Marco, che  lì, per la prima volta i discepoli  del Christos […]