Tutti gli articoli di Angelo Filipponi

Caligola il Sublime

Caligola il Sublime
Il saggio storico Caligola il Sublime (Cattedrale, Ancona 2008) è  un’ opera complessa  di ricerca incrociata tra fonti  ebraiche (Filone e Flavio ) e Latine (Velleio Patercolo,  Seneca,  Valerio Massimo, Plinio il Vecchio, Tacito, Svetonio,  Plinio il Giovane, Giovenale ed altri ) e Greche (Dione Crisostomo, Plutarco,  Dione Cassio ed altri ).
La risultanza  è un’altra figura di Gaio Giulio Cesare Caligola Germanico, imperatore dal 16 Marzo 37 d.C. al 25 gennaio 41 d.C.,   e di conseguenza un’altra lettura della storia romana, giulio-claudia.

Continua la lettura di Caligola il Sublime

Vita Sublime

La vita sublime di Gaio Cesare Germanico Caligola è lo stesso saggio storico di Caligola il sublime (Cattedrale, Ancona 2009) rivisto e corretto, con l’aggiunta di un’appendice sulla morte dell’imperatore. Il lavoro è opera complessa di ricerca incrociata tra fonti ebraiche (Filone e Flavio ) e Latine (Velleio Patercolo, Seneca, Valerio Massimo, Plinio il Vecchio, Tacito, Svetonio, Plinio il Giovane, Giovenale ed altri ) e Greche (Dione Crisostomo, Plutarco, Dione Cassio ed altri ).

Continua la lettura di Vita Sublime

Origene e Filone

Dopo molti anni di ricerca mi si impone di affrontare il problema cruciale del cristianesimo alessandrino e quindi del rapporto tra il didaskaleion e gli oniadi.
Prima di tutto, però, una volta accertata la connessione diretta in Alessandria tra il fare scuola cristiano nel II e III secolo d.C. in collaborazione o per lo meno, non in antitesi con il fare scuola ebraico, bisogna porsi la domanda se ancora esistono in città i diretti discendenti degli oniadi che portano avanti, da una parte, il sistema trapezitario e da un'altra l'interpertazione della Bibbia in senso allegorico, filoniano…

Continua la lettura di Origene e Filone

Alabarca

L'alabarca Alessandro è un discendente di Onia IV (sommo sacerdote fuggito da Gerusalemme in Egitto nel 146 a.C.) sommo sacerdote del tempio di Leontopoli.
Durante il regno di Tiberio, alabarca é Alessandro, fratello di Filone (il filosofo sincretistico ed eclettico alessandrino), e forse di Lisimaco (un naukleros).
L'alabarca è anche etnarca dei 500.000 giudei ellenisti di Alessadria e di tutti i giudei della diaspora sia egizia che mediterranea (2.500.000).

Continua la lettura di Alabarca